Cannavaro si prende la rivincita: grande trionfo in Cina

Dal rischio esonero al trionfo nazionale. Il Guangzhou Evergrande allenato da Fabio Cannavaro ha vinto il campionato di prima divisione cinese, l'ottavo nella storia del club: il successo in Super League è arrivato dopo il secco 3-0 allo Shanghai Shenhua.

La formazione di Canton, allenata dal Pallone d'Oro e campione del mondo 2006, ha quindi chiuso al comando il campionato precedendo di due punti il Beijing Guoan nella classifica finale.

Una rivincita per l'ex centrale della Juventus, che a fine ottobre era stato sorprendentemente rimosso dalla panchina nonostante il primato in classifica dopo il 2-2 contro lo Henan Jianye.

La sospensione si era poi rivelata temporanea: niente esonero, il club aveva annunciato che il tecnico avrebbe frequentato un corso di "formazione culturale aziendale". Il 3 novembre quindi il ritorno in panchina, fino alla vittoria finale.

La proprietà aveva annunciato in un comunicato che l'ex difensore azzurro aveva consegnato una relazione scritta al proprietario del club Xu Jiayin, nella quale era rappresentata "una seria sintesi e profonda riflessione". Secondo altre fonti a Cannavaro era stato chiesto soprattutto di avere più polso con i giocatori.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...