Caos Juve-Roma, Rocchi non fermerà Orsato: non ha sbagliato a concedere il rigore

·1 minuto per la lettura

Daniele Orsato non verrà fermato. L'arbitro veneto, secondo i vertici arbitrali, in Juventus-Roma non ha sbagliato a concedere il rigore ai giallorossi nella contestata azione che si è chiusa con il gol (non convalidato perché successivo alla concessione del penalty) di Abraham. La mancata applicazione della regola del vantaggio dopo il contatto in area tra Szczesny e Mkhitaryan non è un errore, questa la posizione del designatore di Serie A e B Gianluca Rocchi. Orsato ha preso una decisone difficile in una frazione di secondo: una scelta di fatto corretta. 

"Il vantaggio su rigore non si dà mai", ha detto ieri, sbagliando, il fischetto di Schio a Cristante. La frase, pizzicata dalle telecamere di Dazn al rientro in campo dopo l'intervallo, va interpetata in modo non letterale. La regola del vantaggio è infatti valida anche in area, ma la scelta di Orsato ricalca un modus operandi che è divenuto consuetudine per gli arbitri: in area si fischia sempre rigore, a meno che non ci sia un'evidenza di gol. Sul tocco con la mano di Mkhitaryan (in caduta dopo il contrasto con Szczesny) che porta il pallone-gol ad Abraham, per l'Aia si tratta di una scelta discrezionale dell'arbitro stabilire la volontarietà o meno del gesto dell'armeno.

VIDEO - Mourinho: "Lo Stadium ha avuto poco rispetto per me"

L'Aia non boccia quindi l'operato del direttore di gara veneto, per una prestazione che nel complesso non viene ritenuta negativa. Per questo Orsato non verrà fermato. La prossima giornata non arbitrerà per una normale rotazione. Sarà di nuovo in campo per il turno infrasettimanale del 26-28 ottobre.

VIDEO - Vieri contro Orsato: "Che fallo ha fischiato?"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli