Caos Juve: sotto accusa il mercato di Paratici

·1 minuto per la lettura

La Juventus di Pirlo ha incassato la prima sconfitta. Tempo di prime, feroci, critiche nei confronti della nuova Juventus. Sotto accusa il lavoro di Paratici. Arthur, scambiato con Pjanic, è in grave ritardo e non sembra avere le qualità per diventare il faro del gioco bianconero. Chiesa, nelle sue prime uscite, ha denotato tante difficoltà di ambientamento. Fatta eccezione per Morata, i nuovi arrivi non convincono. Inoltre, molti tifosi incolpano la società, e in particolare Paratici, di non aver ceduto Bernardeschi, ritenuto un giocatore superfluo per questa squadra. Insomma, la nuova Juventus non convince, soprattutto a livello di rosa. Il centrocampo sembra di una qualità nettamente inferiori rispetto ai tempi in cui c'era Pirlo in mezzo al campo ad orchestrare il gioco bianconero. A gennaio, il popolo bianconero, si aspetta interventi importanti sul mercato.