Caos Pogba, nuovo infortunio e addio vicino

Crisi nera per Paul Pogba al Manchester United. Il centrocampista francese, appena tornato da un lungo infortunio, ha saltato la sfida di Capodanno con l'Arsenal perché alle prese con un nuovo problema alla caviglia. Ad annunciarlo lo stesso allenatore Ole Gunnar Solskjaer: "Gli esami confermano che quello alla caviglia di Pogba non è un problema grave, ma dobbiamo affrontarlo e risolverlo. Si opererà non appena possibile e starà fuori circa un mese. Per noi è un grosso problema perché in questo momento non posso contare nemmeno su McTominay".

Il centrocampista francese, che percepisce un ingaggio da 15 milioni di sterline, in questa stagione ha disputato appena otto partite ed è sotto accusa da parte di tutto l'ambiente: hanno fortemente irritato i tifosi e i dirigenti i due video postati sui social dopo la precedente operazione alla caviglia, nei quali balla al matrimonio del fratello Florentin e gioca a basket con una stella della NBA. Da tempo il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici è sulle tracce dell'ex bianconero, che negli scorsi mesi ha aperto più volte a un possibile ritorno in Italia, anche se aspetta sempre un'offerta dalla Spagna, dal Real Madrid.  I Red Devils chiedono ancora oltre 100 milioni, ma la cifra si abbasserà la prossima estate, quando Pogba resterà con un solo anno di contratto. Le possibilità di un rinnovo dell'ingaggio sono al momento molto basse e la Vecchia Signora prepara così il suo assalto a giugno.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...