Careca ancora contro Icardi: "Non fa la differenza, meglio Lukaku"

Goal.com
Antonio Careca torna a parlare di Mauro Icardi: "Bravo, ma non un fenomeno. Non credo sia capace di fare la differenza. Lukaku è più bravo".
Antonio Careca torna a parlare di Mauro Icardi: "Bravo, ma non un fenomeno. Non credo sia capace di fare la differenza. Lukaku è più bravo".

"Non vuole venire al Napoli? E allora vada al diavolo". Parole durissime, roba di un paio di settimane fa. Il mittente: Antonio Careca. Il destinatario: Mauro Icardi. E oggi, a pochi giorni dal trasferimento dell'argentino dall'Inter al PSG, l'attacco si ripete.


Stavolta è una critica, più che un attacco. E Careca la fa pervenire a Icardi tramite le colonne del 'Giorno', facendo capire come la bilancia delle sue preferenze penda verso Romelu Lukaku, il centravanti che l'Inter ha scelto per rimpiazzare proprio il proprio ex capitano.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Avrebbe potuto giocare a Napoli, Mauro Icardi. Nessuno glielo avrebbe impedito, peccato. L’argentino è bravo, ma non è un fenomeno. Credo che Lukaku sia più bravo".

Insomma, prima di considerare Icardi un degno erede di Careca è meglio aspettare qualche altro anno. Almeno secondo la leggenda del Napoli.

"Non so, non credo possa essere un giocatore capace di fare la differenza".

Careca, come detto, aveva dimostrato una certa avversione nei confronti di Icardi già un paio di settimane fa, nei giorni in cui era venuta alla luce il rifiuto dell'ex nerazzurro alla possibilità di trasferirsi al Napoli. Nemmeno il passaggio al PSG all'ultimo giorno di mercato ha sopito i rancori.

Potrebbe interessarti anche...