Caso Bentancur dopo il focolaio Covid nell'Uruguay: critiche alla Juve

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Juve-Cagliari è già cominciata. Non in campo, visto che le due squadre si affronteranno alle 20.45 all'Allianz Stadium, ma fuori. Tutta colpa, come sempre ormai, del Coronavirus. La pausa nazionali ha "regalato" un nuovo focolaio nell'Uruguay, con la selezione sudamericana che conta tanti "italiani", tra cui tre giocatori che stasera sarebbero dovuti scendere in campo.

Tra i contagiati c'è il difensore rossoblù Diego Godin, tornato insieme a Nahitan Nandez, risultato negativo ma comunque non convocato da Di Francesco. C'è poi Rodrigo Bentancur, per cui la Juve, ieri, ha reso noto che "Rodrigo Bentancur ieri e oggi è stato sottoposto a tampone, il cui esito ha dato risultato negativo. Il calciatore, nella giornata odierna, ha svolto un allenamento individuale. Domani mattina (oggi,ndr), nel rispetto delle indicazioni federali, sarà sottoposto ad un ulteriore tampone di controllo”. I bianconeri, al contrario del Cagliari, sarebbero invece orientati a convocare Rodrigo Bentancur (in caso di ultimo tampone anti Covid negativo), scatenando così le polemiche sul web tra i tifosi delle opposte fazioni. Insomma, Juve-Cagliari è già partita.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juve e della Serie A.