Caso Donnarumma, tensione col Milan: Raiola lo ha offerto all'Inter!

E' una vera e propria bomba di calciomercato quella lanciata oggi da 'Il Corriere dello Sport' e 'Tuttosport' sul futuro di Gianluigi Donnarumma , il cui rinnovo col Milan   resta in alto mare.

Secondo quanto riportato dai due quotidiani, infatti, l'ultima mossa di Mino Raiola sarebbe stata quella di offrire il portierone rossonero all' Inter . Ovviamente solo dal 2018 e a parametro zero. Offerta che peraltro dalle parti di Suning sembrano pronti ad ascoltare.

Ad oggi quella dell'agente è forse più una provocazione nei confronti del nuovo Milan, oltre che il tentativo di riaprire i canali di comunicazione con i nerazzurri, piuttosto che l'intenzione di aprire una serie trattativa anche perchè difficilmente Donnarumma accetterebbe di 'tradire' i rossoneri e difendere la porta dell'Inter, club peraltro rifiutato già quando aveva solo 14 anni.

Mino Raiola

Resta il fatto che la tensione tra la coppia Fassone-Mirabelli e Raiola sia alle stelle, tanto che i due dirigenti sarebbero pronti a lanciare una sorta di ultimatum al procuratore di Donnarumma: rinnovo entro il 30 giugno o addio immediato. Ovviamente alle cifre decise dal Milan.

In tutto questo come detto c'è però da considerare la volontà di Donnarumma che non ha mai nascosto la sua intenzione di restare in rossonero ancora per molti anni, volontà che potrebbe essere rafforzata dall'ingaggio del fratello Antonio.

La sensazione insomma è che, nonostante le schermaglie tra le parti, alla fine Raiola e il nuovo Milan saranno costretti a sedersi intorno a un tavolo per trovare una soluzione che accontenti tutti.

Soluzione che potrebbe essere rappresentata da un ricco rinnovo (almeno 3,5 milioni di euro più bonus) con una percentuale garantita al procuratore sulla futura rivendita del portiere. Operazione questa peraltro molto simile a quella chiusa dallo stesso Raiola con la Juventus per Pogba qualche anno fa. L'estate, d'altronde, deve ancora iniziare.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità