Caso Milik, la soluzione è vicina: c'è la decisione del polacco per gennaio

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Il nome di Arkadiusz Milik ha senz'altro monopolizzato l'ultima estate di mercato, dopo il rifiuto al rinnovo del contratto con il Napoli e il trasferimento alla Roma saltato proprio quando sembrava tutto definito, addirittura con le visite mediche già sostenute dall'attaccante.

Danilo Di Giovanni/Getty Images
Danilo Di Giovanni/Getty Images

Alla fine il polacco è rimasto a Napoli, ma da separato in casa visto che mister Rino Gattuso l'ha messo fuori rosa sin da prima della fine del mercato. Prima dell'arrivo del club giallorosso Milik sembrava promesso sposo della Juve, che ha poi virato su Dzeko, salvo acquistare Morata. Poi ci ha provato anche il Tottenham, ma non si è trovata la quadra dell'operazione. Ora l'attaccante si ritrova con il contratto in scadenza a giugno 2021, ma con la possibilità di accordarsi con altre squadre e liberarsi a parametro zero. D'altro canto, però, Milik vuole cambiare aria già a gennaio. Non ha intenzione di restare fermo fino alla prossima estate.

Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli | Alessandro Sabattini/Getty Images
Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli | Alessandro Sabattini/Getty Images

Inutile rimarcare quanto sia d'accordo il Napoli, che a gennaio potrà ancora incassare qualcosa, seppur molto meno rispetto alla valutazione estiva di Giuntoli da 40 milioni: poco, ma comunque meglio di niente.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.