Caso rimborsi, sospesi dall'AIA anche Massa e Giacomelli: i dettagli

·1 minuto per la lettura

Si aggiungono altre defezioni, almeno provvisoriamente, alla lista degli arbitri a disposizione di Rocchi in vista della prossima stagione: Piero Giacomelli e Davide Massa, infatti, sono stati sospesi di vertici AIA in seguito all'apertura di un fascicolo a loro carico per irregolarità amministrative.

Davide Massa | Jonathan Moscrop/Getty Images
Davide Massa | Jonathan Moscrop/Getty Images

Il discorso si lega, spiega gazzetta.it, alla stessa vicenda che ha condotto alla squalifica di Pasqua e La Penna rispettivamente per 16 e 13 mesi, il cosiddetto "caso rimborsi". Misure particolarmente pesanti che, di fatto, condurrebbero alla fine delle carriere dei direttori di gara in questione nel caso in cui il ricorso contro la squalifica non venisse accettato. Tornando a Giacomelli e Massa occorre specificare come nel loro caso gli addebiti presi in considerazione siano più lievi e con sanzioni di conseguenza più leggere rispetto a quelle ipotizzate per Pasqua e La Penna.

Nelle prossime settimane, in seguito all'audizione dei due arbitri interessati, la Procura si esporrà: se avrà luogo effettivamente una squalifica il periodo di sospensione già scontato verrebbe comunque scalato dal monte complessivo della stessa squalifica.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo e della Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli