Caso Suarez, spunta il VIDEO dell'esame farsa a Perugia

·1 minuto per la lettura

"Ciao, sono Luis Suarez e faccio il calciatore". Spuntano le immagini dell'esame sostenuto dall'attaccante uruguaiano lo scorso 17 settembre presso l'Università per Stranieri di Perugia, volto a ottenere la cittadinanza italiana in vista per essere poi tesserato dalla Juventus. Le immagini, pubblicate da Corriere.it, sono state riprese da una telecamera nascosta che la Procura di Perugia avrebbe fatto installare prima dell'esame di Suarez: l'ateneo infatti era nel mirino da tempo, le intercettazioni non riguardano solo questo caso.

Nel video Suarez appare davanti ai due esaminatori, compila un modulo con i dati anagrafici in un clima disteso per poi iniziare il test vero e proprio nel quale parte raccontando di sé. Ad alcune domande rivoltegli dai professori ("Lei fa la spesa?" o "Le piace cucinare?") l'attaccante risponde brevemente con qualche parola di italiano mischiata ad espressioni in spagnolo, mentre in altri casi gli stessi esaminatori subito dopo la domanda iniziano la risposta per poi invitare il calciatore a proseguire. Vengono anche mostrate due immagini al bomber oggi all'Atletico Madrid che le descrive: "In questa immagine sono una mamma e un bambino che fa i compiti" e nell'altra "Ci sono quattro persone: papà, mamma, bambino e bambina... per fare spesa... bambino porta cocomella...". Al termine del colloquio, poi, il personale docente dell'Università con figli al seguito si scatta delle foto-ricordo con Suarez.

GUARDA QUI IL VIDEO DEL CORRIERE.IT