Cassano, bordate all'Inter: "Vinta la Champions senza giocare. Conte? Ha preso rumbe clamorose in Europa"

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

Doppia bordata da parte di Antonio Cassano all'Inter. L'ormai ex giocatore, nel corso dell'ultima puntata della Bobo Tv su Twitch, ha parlato del momento del calcio italiano, con la costruzione dal basso a tenere banco e non solo.

L'Italia è a secco di successi in Europa dalla Champions vinta nel 2010, e Cassano ha voluto precisare. "Devo dirlo, l'Inter è la mia squadra e ha vinto la Champions undici anni fa, ma non giocando a calcio".

Antonio Conte | Jonathan Moscrop/Getty Images
Antonio Conte | Jonathan Moscrop/Getty Images

Poi Cassano ha attaccato l'Inter di Conte anche Guidolin, ex allenatore e ora opinionista in tv: "Sento dire che con la costruzione dal basso ci sono più rischi che vantaggi. E faccio i nomi: Guidolin, con tutto il rispetto, ormai è andato. Parliamo del 2021. Lui giocava palla sull'attaccante e seconde palle. Oggi l'Inter di Conte è la squadra più forte in Italia, i risultati la portano lì. Ma in Champions League, in due anni, ha preso delle 'rumbe' clamorose. E stavolta avanti non sono andati Barça o Bayern, ma il il Borussia MG, settimo in Bundesliga che ti dà lezioni di calcio. Ha fatto due 0-0 con lo Shakhtar... In Europa, le italiane prendono le botte".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.