Catania, Lo Monaco si dimette: "Ho visto di tutto e di più"

Pietro Lo Monaco parla dopo l’aggressione subita mercoledì’: “Aggredito alle spalle, è accaduto sotto gli occhi di tutti”.
Pietro Lo Monaco parla dopo l’aggressione subita mercoledì’: “Aggredito alle spalle, è accaduto sotto gli occhi di tutti”.

Pietro Lo Monaco rassegna le dimissioni dal ruolo di direttore generale del Catania. Continua la tormentata stagione del club etneo, che soltanto poche settimane fa aveva cambiato allenatore e si trova a metà classifica nel girone C di Serie C.


L'ex dirigente tra le altre di Palermo, Messina e Genoa era tornato a Catania nel 2016, dopo aver lasciato la squadra nel 2012 in Serie A. Dopo 3 anni ecco però arrivare la decisione.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

“Mi dimetto dal ruolo di direttore generale. Non ci ripenso. C'è un clima di veleni, negli ultimi tempi ho visto di tutto e di più. Spero che arrivi qualcun altro e che tenga in piedi la società dopo che abbiamo risanato”.

L'annuncio è arrivato in una conferenza stampa dove Lo Monaco non ha risparmiato critiche a tutto  l'ambiente. L'ormai ex direttore generale rimarrà comunque nel ruolo fino a quando non verrà nominato un sostituto.

“Ci sono tifosi che amano il Catania, ce ne sono altri che fanno danni. Il Catania, a dispetto di ciò che si dice e si scrive, è una società appetibile. Abbiamo recuperato un deficit di 15 milioni, ora siamo a meno 4. Recupereremo incassi dalla cessione di quattro giovani in Serie A”.

Potrebbe interessarti anche...