Ceferin a tutto tondo: De Laurentiis, la Nations League e il caso Mangia

Getty Images

Al congresso AIPS e USSI la parola è passata al numero uno della Uefa Aleksander Ceferin che ha detto la sua su diversi argomenti. Per prima cosa ha sottolineato come Nations League e Conference League stiano prendendo sempre più piede, come spesso vengano programmate in stadi più grandi visto il numeroso seguito e come la finale della Roma dello scorso anno sia stata più seguita dell’ultimo atto di Europa League.

Quanto a De Laurentiis e alle sue parole sulle nazionali ha affermato: “Non condivido la sua posizione, i giocatori devono giocare per il proprio paese, è un aspetto essenziale del calcio”.

Infine sul c.t. Mangia: “Ho parlato con la federazione Maltese c’è un’indagine in corso, a breve usciranno i risultati”.