#CeferinOut: perché il presidente UEFA sta subendo pesanti critiche?

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

Dopo che il progetto Super League è fallito miseramente in poco più di 48 ore dopo il suo lancio ufficiale ed è stato accantonato, sui social di tutto il mondo il dibattito è ancora apertissimo con milioni di tifosi che stanno esprimendo il loro parere a riguardo.

Aleksander Ceferin | AFP Contributor/Getty Images
Aleksander Ceferin | AFP Contributor/Getty Images

Se in un primo momento la maggior parte degli appassionati si era schierata a favore della UEFA e del suo presidente Aleksander Ceferin ora la situazione si sta ribaltando. Da un paio di giorni a questa parte infatti, sui social network sta spopolando l'hashtag #CeferinOut contro l'avvocato sloveno che dal 2016 sta a capo del calcio europeo. Ma per quale motivo?

Le motivazioni di quest'ondata di protesta social vanno ricercate nelle ultime dichiarazioni rilasciate dallo stesso Ceferin: la serie di minacce che ha rivolto nei confronti dei 12 club fondatori della Super League non sono andate giù al popolo pallonaro (in particolar modo di fede juventina e madridista) che sta ora esprimendo tutto il suo dissenso.

Aleksander Ceferin | FABRICE COFFRINI/Getty Images
Aleksander Ceferin | FABRICE COFFRINI/Getty Images

Oltre a questo, Ceferin sta subendo pesanti critiche da parte dei tifosi di tutta Europa per via della notizia emersa pochi giorni fa riguardo l'aumento del suo stipendio oltre i 2 milioni di euro che l'ha fatto passare agli occhi di tutti come una persona tutt'altro che corretta per usare un eufemismo.

Segui 90min su Instagram.