Centrocampo Milan da rifare: con due big in arrivo spunta l'ipotesi prestito per Locatelli

Potrebbe essere Manuel Locatelli l'asso nella manica del Milan per arrivare ad Andrea Conti dell'Atalanta. A breve l'affondo decisivo per Rodriguez.

Nel Milan che sarà impegnato domenica pomeriggio in quel di Crotone con l'obiettivo di difendere il sesto posto in classifica ed avvicinarsi all'Atalanta ci sarà spazio dal primo minuto per Manuel Locatelli.

Complice la squalifica di Josè Sosa, il 19enne rossonero ritroverà una maglia da titolare che manca dallo scorso 4 marzo contro il Chievo. Vincenzo Montella, dopo averlo a lungo lanciato come titolare (fra metà ottobre e fine gennaio ha giocato come titolare 12 volte su 14 partite), ha deciso di gestirlo diversamente, puntando sull'argentino ex Napoli e Bayern Monaco.

Da qui a fine stagione le sue prestazioni saranno valutate attentamente da parte dell'allenatore e della dirigenza. Se infatti non sussiste alcun dubbio riguardo il fatto che Locatelli rappresenti uno dei 4-5 giocatori imprescindibili dai quali far partire il progetto cinese del Milan, dall'altro l'eventuale arrivo di pezzi da novanta o di molti elementi in generale nel reparto di centrocampo (Fabregas in primis) potrebbe comportare, secondo quanto affermato dall'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, una sua cessione in prestito in un club dal buon progetto o che gli garantirebbe una maglia fissa da titolare.

Contratto in scadenza nel giugno del 2020, quest'anno Locatelli ha collezionato in totale in Serie A 23 presenze e 2 goal (contro Juventus e Sassuolo).

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità