Champions, il Bayern spera: anche Boateng e Hummels potrebbero recuperare

Carlo Ancelotti, dopo Lewandowski, spera di recuperare anche Boateng e Hummels per la sfida di ritorno contro il Real: entrambi sono volati a Madrid.

Carlo Ancelotti crede nella 'remuntada' sul Real Madrid dopo il ko casalingo nella sfida di andata dei quarti di finale di Champions League all'Allianz Arena. L'allenatore emiliano del Bayern Monaco, dopo aver recuperato il bomber Robert Lewandowski, che già ieri si è allenato con la squadra e ha detto di star bene, punta ora a un doppio recupero in difesa.

Sia Jerome Boateng, sia Mats Hummels, infatti, sono volati a Madrid assieme ai compagni e potrebbero tornare a disposizione proprio per il match decisivo contro i Blancos al Bernabeu in programma martedì sera.

Boateng è alle prese con un problema muscolare all'inguine, mentre Hummels sta smaltendo un infortunio alla caviglia. Tutti e due non hanno ancora recuperato, ma Ancelotti, seppur non potranno essere al 100%, spera di poterli avere a disposizione, vista anche la squalifica di Javi Martinez, conseguente all'espulsione della gara di andata.

Sia per Boateng, sia per Hummels, in ogni caso, sarà decisivo l'ultimo test che il Bayern farà stasera nella capitale spagnola.  

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità