Champions League 2022-2023, Milan-Salisburgo: le probabili formazioni

Getty Images

Sembra esserci ancora qualche dubbio nella mente di Stefano Pioli, fresco di rinnovo contrattuale con il Milan, circa la formazione da schierare per difendere il secondo posto del girone, nella sfida diretta contro il Red Bull Salzburg.

Il Milan che, ricordiamolo, grazie al punto in più in classifica, gode della possibilità di usufruire di due risultati utili su tre, dovrebbe schierarsi con il 4-2-3-1, potendo disporre del recupero di Tomori in difesa, fuori a Zagabria, e del rientro di Bennacer dal primo minuto. Dubbi invece per quanto riguarda chi si muoverà alle spalle di Giroud: Leão a sinistra, Krunic o Diaz al centro, e Rebic a destra, molto meno probabili le scelte di De Ketelaere e Messias. Il Salisburgo, dal canto suo, potrebbe dover rinunciare ad Adamu ma, soprattutto, a Solet, punto di riferimento della difesa austriaca. In avanti Okafor e Sesko in luogo proprio di Adamu.

Ecco le probabili formazioni:

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu, Kalulu, Tomori, Kjaer, Hernández, Bennacer, Tonali, Rebic, Krunic, Leão, Giroud. All.: Pioli.

SALISBURGO (4-3-1-2): Kohn, Dedic, Wober, Pavlovic, Bernardo, Kjaergaard, Gourna-Douath, Seiwald, Susic, Sesko, Okafor. All.: Jaissle