Champions League, biennio 2019-2021: due gare a settimana sulla Rai, svelate le cifre dell'accordo

Francesco Manno
90min

L'edizione odierna del quotidiano Libero dà delle interessanti anticipazioni per quanto concerne la prossima edizione della Champions League. La massima competizione continentale per club tornerà su Mediaset. Non ci sono stati ancora annunci a tal proposito, la notizia non può quindi considerarsi ufficiale, ma è solo una questione di tempo.


Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio


Mediaset è molto attiva per quanto concerne gli eventi legati allo sport. Dopo avere acquistato il diritto a trasmettere le gare della Nations League e i match delle qualificazioni agli Europei 2020, il Biscione ha trovato l'accordo con Sky per trasmettere la Champions League in chiaro. Piersilvio Berlusconi ha quindi deciso di investire nuovamente sul calcio dopo i risultati non entusiasmanti di Premium.


L'accordo con Sky sarebbe il seguente: Mediaset manderebbe in onda due partite alla settimana, il match di una squadra italiana, il mercoledì su Canale 5, e il match di una squadra straniera, il martedì, su Rete 4. A Mediaset, inoltre, andrebbero le semifinali, la finale e la Supercoppa europea.  La base sarà di 100 milioni di euro, l'accordo biennale. Tale notizia non avrà fatto piacere alla RAI. L'azienda di stato aveva un accordo solo annuale con Sky.

Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!

Potrebbe interessarti anche...