Champions League, le fasce per il sorteggio dei gironi: Juventus in prima, Napoli e Roma in terza

Il lungo percorso che porta al sorteggio dei gironi di Champions League si è ufficialmente chiuso. I risultati dei playoff per l’accesso alla massima competizione continentale per club, hanno non solo rappresentato l’ultimo atto della fase di qualificazione che è partita già a giugno, ma ha soprattutto delineato il quadro di quelle che saranno le magnifiche 32 che si contenderanno da qui al 26 maggio 2018 (data nella quale si disputerà la finalissima allo Stadio Olimpico di Kiev) il titolo di campione d’Europa.

Prossimo atto fondamentale sarà il sorteggio dei gironi. La cerimonia avrà luogo a Montecarlo nella giornata di giovedì 24 agosto alle ore 18,00. Sarà questa l’occasione per scoprire quale cammino spetterà alle compagini che prenderanno parte al torneo.

Le 32 squadra sono state divise in quattro fasce, due di fatto note già da tempo, mentre la terza e la quarta sono in buona parte frutto di quanto accaduto nella fase di qualificazione alla competizione.

LA PRIMA FASCIA

In prima fascia troviamo le squadre (tra le quali la Juventus) che si sono laureate vincitrici nei campionati delle prime sette federazioni del Ranking UEFA per nazioni al termine dell’annata 2015/16 (strumento questo per disegnare la lista d’accesso al torneo 2017/18). In realtà, i campionati rappresentati quest’anno in tale fascia sono ben otto, visto che il Real Madrid, essendo campione d’Europa e di Spagna in carica, ha fatto si che il posto inizialmente riservato alla Liga, andasse all’ottava federazione del Ranking UEFA: l’Ucraina rappresentata dallo Shakhtar Donetsk.

CL FASCIA 1

LA SECONDA FASCIA

La seconda fascia, così come la terza e la quarta, è stata disegnata tenendo conto del Ranking UEFA per nazioni al termine dell’annata 2015/16. Tra le squadre che entrano in seconda anche il Manchester United detentore dell’Europa League. Grazie ai successi Real Madrid sia nella scorsa Champions League che nella passata Liga, i Red Devils non hanno avuto bisogno di passare dagli spareggi, trovando a disposizione un posto libero.

CL SECONDA FASCIA

LA TERZA FASCIA

La terza fascia vede protagoniste due squadre italiane: Roma e Napoli. I giallorossi hanno tratto vantaggio dalle eliminazioni di Ajax e Dinamo Kiev nel corso della fase di qualificazione, salendo quindi dalla quarta alla terza, i partenopei avrebbero potuto avere invece accesso alla seconda solo nel caso in cui il Siviglia non fosse riuscito a superare i playoff.

PS TERZA FASCIA

LA QUARTA FASCIA

La quarta fascia è stata in buona parte completata dopo le ultime gare dei playoff. Al suo interno troviamo le otto compagini con un coefficiente per club più basso.

CL QUARTA FASCIA
Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità