Champions, Psg-Juventus 2-1: doppio Mbappe, non basta McKennie

(Adnkronos) - La Juventus non riesce ad opporsi ai tenori del Psg ed esce sconfitta 2-1 al parco dei Principi di Parigi nella gara del gruppo H di Champions League.

LA PARTITA - La squadra di Allegri soffre molto nel primo tempo e subisce due gol di Mbappe che poi decidono la sfida, non basta ai bianconeri la rete di McKennie e le diverse occasioni create nella ripresa. Massimiliano Allegri si affida al 3-5-2 con la coppia d'attacco formata da Vlahovic e Milik. A centrocampo giocano Rabiot, Paredes e Miretti. Mentre Christophe Galtier sfoggia il tridente formato da Mbappe, Messi e Neymar con Hakimi e Nuno Mendes larghi sugli esterni.

Passano appena 5' e il Psg sfonda: intuizione geniale di Neymar che con un pallonetto serve Mbappé che scappa alle spalle della difesa bianconera e batte Perin con un tiro forte e preciso al volo. Al 19' la Juve va vicina al pari: cross di Cuadrado, Donnarumma si supera sullo stacco di testa di Milik e salva il risultato. Al 22' il Psg raddoppia: azione di prima ad alta velocità con Hakimi che serve Mbappé trasforma in goal infilando la sfera alle spalle di Perin.

Ad inizio ripresa ancora Psg pericoloso: contropiede avviato da Messi, Mbappé scappa via in velocità e colpisce l'esterno della rete ignorando Neymar. Passano pochi minuti e al 53' la Juve accorcia: cross di Kostic, McKennie stacca di testa e approfitta di un’uscita incerta di Donnarumma per riaprire la partita. Al 56' Juve vicina al pari ma un grande intervento di Donnarumma sullo stacco di testa di Vlahovic salva il Psg. Al 64' al termine di un'azione corale con tacco di Neymar e suggerimento di Messi, Mbappé strozza il tiro e si divora la rete del 3-1.

La Juve ci prova fino alla fine e all'81' occasione per Locatelli ma Donnarumma si supera ancora e salva il risultato. Nel finale ancora parigini pericolosi ma una parata strepitosa di Perin con il piede sulla conclusione a botta sicura di Neymar impedisce il tris. Nella prossima giornata del girone H, la Juventus giocherà in casa contro il Benfica mentre il Psg farà visita al Maccabi Haifa.