Che cosa si intende per “immunità di gregge” e quando si raggiungerà?

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
(Photo by Davide Pischettola/NurPhoto via Getty Images)
(Photo by Davide Pischettola/NurPhoto via Getty Images)

Con l'espressione "immunità di gregge" si intende quel meccanismo per cui, una volta raggiunto un livello di copertura vaccinale (per una determinata infezione) considerato sufficiente all'interno della popolazione, possono ritenersi al sicuro anche le persone non vaccinate. Nel caso del COVID-19 si calcola come indice di sicurezza il 70% della popolazione (in Italia significa circa 40 milioni di persone)

Se la grande maggioranza degli individui è vaccinata, limita la circolazione dell'agente infettivo, andando in questo modo a proteggere anche coloro che non possono sottoporsi a vaccinazione, magari per particolari problemi di salute, controindicazioni per patologie concomitanti, mancanza di vaccino...

CLICCA SULLA DOMANDA E TROVA LA RISPOSTA