Chelsea e Conte, torna il sereno: a breve rinnovo fino al 2021

Il Chelsea ha comunicato di aver fatto firmare ad Antonio Conte un nuovo contratto, ma sempre con scadenza giugno del 2019.

E' tornato il sereno tra il Chelsea ed Antonio Conte. Archiviate le frizioni degli ultimi giorni, che avevano portato l'allenatore italiano a pensare di abbandonare Londra dopo una sola stagione con il titolo di Premier League in tasca, secondo quanto riportato da Sky Sport c'è stato l'atteso incontro chiarificatore tra il tecnico e la dirigenza londinese con in testa la CEO Marina Granovskaia.

L'ex Juventus ha avuto rassicurazioni dal punto di vista tecnico ed anche dal punto di vista dirigenziale. Verrà quindi aumentato lo staff a sua disposizione per poter organizzare le diverse dinamiche lavorative e soprattutto verrà dato impulso al calciomercato dei Blues per mettergli a disposizione una squadra in grado di lottare alla pari con le più forti sia tra le mura amiche che in Champions League.

In agenda nei prossimi giorni un incontro con il patron russo Abramovich nel corso del quale verrà messo nero su bianco sul prolungamento del contratto fino al giugno del 2021. L'ingaggio annuale per Conte sarà considerevole, guadagnerà 12 milioni di euro netti a stagione.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità