Chi è Nuno Tavares: profilo, caratteristiche tecniche e video dell'obiettivo della Roma

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Già pronto il primo colpo della nuova Roma di Jose Mourinho. Si tratta di Nuno Tavares, terzino sinistro del Benfica classe 2000 per cui Tiago Pinto è pronto a chiudere per una cifra tra i 5 e i 6 milioni di euro. Giovane sì, ma ormai praticamente un titolare delle Aquile portoghesi e pronto al grande salto. E in attesa del suo arrivo in giallorosso (o meno) scopriamo insieme tutto quello che c'è da sapere sul calciatore.

Nuno Tavares | Quality Sport Images/Getty Images
Nuno Tavares | Quality Sport Images/Getty Images

Nuno Tavares nasce il 26 gennaio 2000 a Lisbona e, tra Sporting e Benfica, sceglie proprio O' Glorioso. Completa tutta la trafila nelle giovanili fino ad arrivare all'Under 19, dove si mette in luce nella Youth League 2018-19 con 7 presenze totali, di cui 6 da titolare. Tanto da guadagnarsi la chiamata nella squadra B del Benfica, con cui fa il suo esordio il 27 ottobre 2018: a fine stagione saranno 12 le presenze, con 3 assist. Un ruolino che lo farà affacciare anche in prima squadra nell'estate 2019, con il suo debutto nella finale di Supercoppa vinta con un clamoroso 5-0 del Benfica allo Sporting, arrivato anche grazie all'ottima prova del giovane terzino.

Tavares in azione | Carlos Rodrigues/Getty Images
Tavares in azione | Carlos Rodrigues/Getty Images

Nella stagione 2019-20 Tavares si dividerà tra prima squadra, formazione B e Under 19, ma nel massimo campionato portoghese scenderà in campo 11 volte con lo score di 4 assist e 1 gol. Nella stagione appena terminata Nuno Tavares fa il suo convincente esordio in Europa League e chiude con 25 presenze e 3 assist in tutte le competizioni, cominciando a far drizzare le antenne di mercato di tanti club.

Tatticamente Nuno Tavares è un terzino sinistro "box to box", nel senso che è un esterno che percorre la sua fascia a tutto campo senza perdere lucidità, anche grazie alle sue doti atletiche (è alto 1 metro e 84) e tecniche. I cross sono il suo punto di forza, mentre deve ancora migliorare dal punto di vista realizzativo. E se dovesse arrivare alla corte giallorossa di Mourinho, ne siamo certi, potrà crescere ancora di più.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli