Chi è Paolo Dal Pino, il nuovo presidente della Lega Serie A

Paolo Dal Pino è stato eletto presidente della Lega Serie A con 12 voti, 7 per Micciché.
Paolo Dal Pino è stato eletto presidente della Lega Serie A con 12 voti, 7 per Micciché.

Si attendeva la fumata bianca e la fumata bianca è arrivata. La Lega Serie A ha un nuovo presidente che prende il posto del dimissionario Gaetano Miccichè: Paolo Dal Pino.

Il manager milanese, volto estremamente conosciuto tanto nel mondo dell’editoria quanto in quello delle telecomunicazioni, che già lo scorso 16 dicembre aveva sfiorato l’affermazione con 13 voti, è stato eletto nel corso dell’assemblea che si è tenuta in Via Rosellini a Milano e che ha visto partecipare tutti i club di Serie A.

Dal Pino ha ottenuto 12 voti allo scrutinio decisivo, ovvero uno in più del quorum che bisognava raggiungere, e si è imposto proprio sul dimissionario Miccichè (7 i voti da lui raccolti), che si era dimesso dal ruolo di presidente lo scorso 19 novembre a seguito dell’inchiesta della Procura Federale sulla sua elezione e che era stato candidato poco prima dell’inizio del voto dal presidente del Torino, Urbano Cairo.

Paolo Dal Pino, classe 1962, subito dopo essersi laureato in economia a Padova, ha iniziato la sua lunga carriera da manager giovanissimo nel 1986 in Finivest, per poi passare ad altri ruoli di vertice all’interno di aziende come Mondadori, Gruppo Espresso (dal 1990 al 2001 con un ruolo anche da direttore generale de La Repubblica), Telecom, Seat-Pagine Gialle, Pirelli e Wind, lavorando con alcuni tra i più importanti imprenditori italiani come Silvio Berlusconi, Carlo De Benedetti e Marco Tronchetti Provera.

Per lui anche un’importante esperienza all’estero, visto che in Brasile si è occupato per anni delle attività in Sudamerica di Telecom.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...