Chi corre vive 3 anni in più, anche una singola corsa da un'ora fa la differenza

Duccio Fumero
Una ricerca pubblicata sulla rivista Progress in Cardiovascular Disease, infatti, dimostrerebbe come chi pratica regolarmente jogging allunga la vita più di chi va in bicicletta (Credits – Flickr/bass_nroll)

Una corsetta può allungarti la vita. Il jogging è sicuramente una delle pratiche sportive più diffuse, tra le più facili da praticare – alla fine bastano solo un paio di scarpe adatte – e secondo una recente ricerca sembrerebbe anche una delle più salutari. Perché non solo tiene in forma e fa bene al cuore, ma perché allungherebbe la vita fino a 3 anni in più rispetto a chi non corre.

Una ricerca pubblicata sulla rivista Progress in Cardiovascular Disease, infatti, dimostrerebbe come chi pratica regolarmente jogging allunga la vita più di chi va in bicicletta o cammina molto. Secondo la ricerca, infatti, una sola ora di corsa allungherebbe l’aspettativa di vita di una persona di sette ore. Gli studiosi, però, pongono un limite all’attività fisica.

Secondo la scienza, infatti, non vi sarebbero prove che l’aspettativa di vita si allunghi per chi corre più di quattro ore alla settimana e, così, calcolando quattro ore a settimana per 52 settimane e per l’intera età adulta gli scienziati hanno dichiarato che chi corre vive 3 anni in più rispetto a chi non fa attività sportiva o ne fa di diversa.

Inoltre, i ricercatori dichiarano che chi corre e compie anche un’altra attività fisica o sportiva non ha maggiori benefici in termini di aspettativa di vita rispetto a chi solo corre. Ciò, però, non significa che alternare diversi esercizi fisici non faccia bene, anche se la ricerca in questione non ha saputo dire se vi sia un limite massimo alla corsa, cioè se a un certo punto troppe ore di corsa settimanali facciano più male che bene.

Insomma, correre allunga la vita? Forse, perché la scienza ha saputo solo associare la corsa alla longevità, ma non può dimostrare con certezza che sia la corsa ad allungare la vita. Secondo i ricercatori, infatti, chi pratica regolarmente jogging di norma segue uno stile di vita più sano rispetto a chi non pratica sport. Ha un peso a norma, non fuma, beve pochi alcolici, segue una dieta sana. Tutte scelte di vita che influiscono sulle aspettative di vita al pari del correre. Che sia merito del jogging o dell’assenza di alcol o fumo, questo ancora non lo sappiamo.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità