Chiellini e 'Kiricocho', la parola 'magica' per far sbagliare il rigore

·1 minuto per la lettura

Giorgio Chiellini ha usato la 'maledizione di Kiricocho' prima del rigore decisivo nella finale di Euro 2020? Ha 'aiutato' Bukayo Saka a sbagliare dal dischetto? Nel mare magno di aneddoti, racconti, spigolature che circondano Italia-Inghilterra, ecco il labiale del capitano azzurro. Un video pubblicato dalla Uefa su Twitter mostra alcuni azzurri durante l'esecuzione del penalty decisivo. Mentre Saka sta per calciare (e sbagliare), primo piano su Chiellini: il capitano azzurro pare pronunciare la parola Kiricocho. Ma perché sarebbe un episodio degno di nota?

Si torna a circa 40 anni fa e alla figura 'mitologica' di Kirococho, tifoso argentino consuderato portasfortuna dall'Estudiantes, la squadra allenata da Carlos Bilardo. Il tecnico, attento tanto alla tattica quanto alla scaramanzia, la presenza del tifoso agli allenamenti coincideva con un infortunio. Quindi, si narra, il supporter venne pagato per andare ad osservare le squadre rivali. Risultato: Estudiantes campione con una sola sconfitta, incassata contro il Boca Juniors che - a quanto pare - non ricevette la sgradita visita.

Ma alla fine, Chiellini ha detto o no 'Kiricocho'? Pare proprio di sì, a giudicare da un video che il difensore ha inviato al giornalista Christian Martin: "Ciao Christian, ti confermo tutto... Kiricocho!".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli