Chiellini rivela il suo segreto rossonero

Giorgio Chiellini si è raccontato davanti a un gruppo di bambini, tutti tifosi della Juventus e che lunedì pomeriggio lo hanno incontrato nell'ambito di Junior Reporter, trasmissione di 'Juventus TV'. E a loro il capitano bianconero ha raccontato un segreto che lo riguarda. E soprattutto che riguarda il Milan, che potrebbe non aver preso bene la sua confessione.

"Purtroppo quando ero bambino ero un tifoso del Milan - ha raccontato scherzosamente Chiellini -, poi però sono migliorato e crescendo sono diventato più intelligente. Il fatto è che ho un fratello gemello, non potevamo tifare per la stessa squadra. Il mio giocatore preferito era Paolo Maldini, lui invece era tifoso della Juve e quindi potete immaginare quando a 20 anni sono stato comprato dalla Juve quanto era felice".

Tutto però è cambiato quando il difensore è divenuto un calciatore professionista, e da giovanissimo è stato acquistato dalla Vecchia Signora: "Da quando sono arrivato qui però è stato subito amore. Ora penso sia difficile trovare uno più juventino di me sulla terra", ha spiegato.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...