Choc a Dortmund: bombe al bus, Bartra ferito ed operato. "Attacco pianificato"

Incredibile quanto accaduto a Dortmund: tre esplosioni hanno danneggiato il bus del Borussia, ferito Bartra. Match col Monaco rinviato a domani.

Clamoroso quanto accaduto a Dortmund a meno di un'ora del calcio d'inizio di Borussia - Monaco: tre esplosioni derivanti da tre ordigni diversi hanno danneggiato i finestrini del bus della squadra tedesca ferendo lievemente il difensore Marc Bartra. L'incontro di Champions è stato rinviato a mercoledì pomeriggio (ore 18.45).

Le esplosioni sono avvenute nei pressi dell'hotel della squadra della Ruhr.  L'ex giocatore del Barcellona, unico ferito, è stato trasportato in ospedale. Per il centrale, sottoposto ad operazione chirurgica, è stata riscontrata la frattura del radio e la presenza di elementi estranei (frammenti di vetro dovuti alle esplosioni) all'interno del braccio.

Le sue condizioni sono state definite in peggioramento dal direttore della polizia: "La sua situazione nel corso della serata è passata dall'essere lievemente ferito all'essere seriamente ferito".

: "Prima dell'incontro contro il Monaco si sono verificate tre esplosioni vicino al bus del Borussia Dortmund, poco dopo le ore 19 sulla strada Wittbräucker/Schirrmannweg. Le ruote del mezzo sono scoppiate ed una persona è stata ferita".

Successivamente le forze dell'ordine hanno cercato di fornire qualche dettaglio in più nel corso di una conferenza stampa nel corso della quale ha preso la parola il capo della polizia Gregor Lange ed il pubblico ministero Sandra Lucke: "Non abbiamo ancora tantissimi dettagli. Ci sono state tre esplosioni, si è trattato di un attacco pianificato. Per questo motivo abbiamo deciso di chiamare in causa le forze speciali nelle zone che sono attorno alla zona dell'attacco. Abbiamo cominciato a visionare la zona del crimine con unità cinofile ed anche con i droni.

Non possiamo ancora escludere nulla, non è ancora ben noto il background dell'attacco. I tifosi hanno reagito nel modo migliore, permettendoci di fare il nostro lavoro. E' stato trovato un messaggio dove ci si prende la responsabilità per l'attacco, non posso dire altro al momento perchè ne stiamo verificando l'autenticità. Indaghiamo comunque con l'accusa di tentato omicidio. E' stato anche trovato un altro oggetto che non è esploso, si tratta di un manichino".

Hans-Joachim Watzke, amministratore delegato del Borussia Dortmund, ha così commentato l'accaduto: "Siamo scioccati, soprattutto la squadra. C'è stato un attacco esplosivo nel tragitto verso lo stadio. Marc Bartra è stato lievemente ferito alla mano. È un attentato perpetrato sul bus, le immagini non vanno via dalla testa. Spero che i ragazzi siano in grado di tornare competitivi domani in campo".

L'UEFA, dopo circa un'ora di valutazioni, ha preso la decisione di rinviare l'incontro alle ore 18:45 di mercoledì, orario inconsueto scelto  per evitare la contemporaneità con l'altra tedesca impegnata in Champions League, il Bayern Monaco atteso dalla sfida contro il Real Madrid.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità