Ciccone si mette al servizio di Nibali

Giulio Ciccone, miglior scalatore al Giro d'Italia 2019, in un'intervista a cyclingnews.com ha delineato i suoi obiettivi per il 2020 e ha dato il benvenuto a Vincenzo Nibali: "Per me è ancora presto per fare il capitano, nel 2020 aiuterò Nibali. Devo ancora organizzarmi con la squadra, ma sicuramente farò un programma simile a Vincenzo. Faremo gare simili ma bisogna ancora confermare se saremo a Giro, Tour o Vuelta".

Ciccone potrebbe quindi diventare un gregario di lusso per lo Squalo: "Non faremo tutte le gare insieme, ma sicuramente saremo al via insieme per la prima volta in un grande corsa a tappe. Nella mia testa, vincere una tappa è l’obiettivo numero uno. Sarò comunque a supporto sempre di Vincenzo. Se andiamo insieme al Giro, allora potrei avere più possibilità al Tour".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...