Ciclista ha infarto, oculista passa per caso e lo salva

Disavventura a lieto fine a Siena dove un oculista, uscito a passeggio col cane, è riuscito a salvare la vita ad un ciclista colpito da infarto. Il medico, secondo quanto riportato da Ansa che cita una nota della Usl Toscana Sud Est, ha visto lo sportivo cadere a terra e, compresa la situazione, è intervenuto subito con manovre di rianimazione cardio-polmonare.

"E' stata un'esperienza unica” spiega il dottor Cosimo Mazzotta, l’oculista eroe. L’uomo ha ammesso di non aver “mai effettuato queste manovre su una persona ma solo durante esercitazioni e so che la tempestività di intervento e la correttezza in caso di arresto cardio-respiratorio sono fondamentali per un buon esito".

"Il ciclista non era cosciente, non aveva battito e non respirava ed i suoi amici erano disperati. Ho iniziato subito il massaggio cardiaco. Il battito è tornato al secondo ciclo di manovre toraciche e dopo respirazione bocca a bocca. Il tempestivo intervento del 118 ha poi permesso di stabilizzare il paziente e portarlo al policlinico Santa Maria alle Scotte" ha proseguito nel racconto Mazzotta.

Il ciclista è stato sottoposto poi in ospedale alle cure presso la cardiologia interventistica ed è ricoverato presso il Dai Cardio-Toraco-Vascolare, costantemente monitorato. Le sue condizioni, riferisce la Usl, sono in miglioramento.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...