Cigarini ci prova: "Cannavaro, ti serve un autista in Cina?"

Cigarini ci prova: "Cannavaro, ti serve un autista in Cina?"
.

Visualizza foto

Scherzosamente, Luca Cigarini si è proposto su Instagram a Paolo Cannavaro: "Chiedilo a tuo fratello". E il difensore neroverde: "Sta coperto...".

Sono una rarità assoluta coloro che hanno il coraggio di dire di no alla Cina e ai suoi soldi a palate: Nikola Kalinic, poi pochi altri. E poi c'è chi, se gli arrivasse una proposta milionaria da Pechino e dintorni, non ci penserebbe due volte: farebbe le valigie e partirebbe.

È il caso di Luca Cigarini, centrocampista della Sampdoria, rimasto a Genova in inverno nonostante qualche voce di trasferimento. Amico di Paolo Cannavaro, assieme al quale ha giocato a Napoli, l'ex azzurro ha provato su Instagram a chiedere un trattamento di favore. Scherzosamente, per carità, ma forse neppure troppo.

"Puoi chiedere a Fabio se ha bisogno di un autista lì in Cina? Se sì, tienimi in considerazione. Spero in una risposta positiva...", ha scritto Cigarini sul profilo del difensore del Sassuolo. Fabio è ovviamente Fabio Cannavaro, allenatore del Tianjin Quanjian, uno dei club cinesi più chiacchierati a gennaio nonostante il mancato arrivo di Kalinic.

E il bello è che il difensore del Sassuolo gli ha pure risposto, ovviamente in maniera altrettanto scherzosa e scatenando l'ilarità di una miriade di utenti: "Sta coperto...".

Insomma, niente da fare. Anche se, se è vero che la speranza è l'ultima a morire, Cigarini ha altri 11 giorni a disposizione: in Cina, a differenza dei maggiori campionati europei, il calciomercato invernale chiude il 28 febbraio.

 

Ci dispiace che questo commento non ti sia piaciuto. Fornisci una motivazione di seguito.

Confermi?
Valutazione non riuscita. Riprova.
Richiesta non riuscita. Riprova.
Promuoveremo i commenti costruttivi e intelligenti nella parte superiore in modo che tutti li vedano!
Impossibile caricare i commenti in questo momento. Riprova.