Cina amara per Ferrara: esonerato dal Wuhan Zall

L'ex Napoli Ciro Ferrara analizza la situazione del club azzurro: "Sarri va assolutamente confermato, servono investimenti per puntare al titolo".

Avventura cinese al capolinea per Ciro Ferrara. Un solo punto ottenuto nelle prime due giornate di campionato, costa all'ex centrale di Juventus e Napoli il 'benservito' da parte del Wuhan Zall.

Il club asiatico, impegnato nella seconda serie nazionale, ha deciso di esonerare l'allenatore italiano a causa del deludente avvio di stagione: "Confermiamo l'interruzione del rapporto - fa sapere una fonte ufficiale del Wuhan Zall - Lo ringraziamo per il contributo fornito e gli auguriamo ogni successo per il futuro".

Ferrara, approdato al timone della squadra nella fase finale della scorsa annata, era riuscito a guidarla alla salvezza: peccato che le ambizioni per quella appena iniziata erano ben altre, soprattutto alla luce degli acquisti di rilievo messi a segno in sede di mercato (su tutti l'attaccante Marcelo Moreno).

Al posto del tecnico partenopeo, adesso, potrebbe subentrare un altro profilo nostrano: trattasi di Walter Zenga, reduce dal divorzio col Wolverhampton.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità