CIR: il Rally il Ciocco sarà recuperato dal 18 al 20 giugno

Redazione Motorsport.com
motorsport.com

La Giunta Sportiva ACI, riunitasi a Roma in data 9 marzo, ha inserito il recupero del 43° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio per il 18, 19 e 20 giugno prossimi.

L’appuntamento toscano a cura di Organization Sport Events, inizialmente indicato come primo round del Campionato, era stato rinviato a seguito delle disposizioni emanate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri riguardo alle misure per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

In base allo spostamento del Rally Il Ciocco, sono stati adeguati il chilometraggio e la modalità di assegnazione del punteggio nel Rally Italia Sardegna 2020 come gara valevole anche per il Campionato Italiano Rally.

La tappa italiana del FIA World Rally Championship attesa dal 4 a 7 giugno tra Alghero ed Olbia, assegnerà un unico punteggio per il tricolore rally al termine della 1a Tappa di gara. Questo punteggio avrà coefficiente 1,5 per gli iscritti al CIR.

Tale provvedimento è stato disposto per permettere ai concorrenti del CIR che parteciperanno al probante round del Mondiale Rally il ripristino delle vetture in tempo utile per partecipare successivamente al Rally Il Ciocco. La gara toscana sarà valida per il Campionato Italiano Rally, CIR Costruttori, CIR Asfalto, CIR Due Ruote Motrici, Campionato Italiano R1 e Coppa Rally di Zona (6a Zona).

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...