CIR: Luca Rossetti trionfa in casa al Rally del Friuli

Francesco Corghi
motorsport.com

Luca Rossetti vince il Rally del Friuli Venezia Giulia, ossia la sua gara di casa del CIR che ha visto il portacolori di Citroen dominare la Tappa 2 con 5 vittorie su 6 PS in programma oggi.

Affiancato da Eleonora Mori, l'esperto pilota della Casa francese ha condotto perfettamente la sua C3 R5 saltando al comando in mattinata e allungando nel pomeriggio, approfittando poi della foratura che ha rallentato nella PS10 il suo diretto rivale, Simone Campedelli.

Rossetti ha quindi avuto la meglio delle Skoda Fabia R5 di Andrea Crugnola e Giandomenico Basso, protagonisti di un duello sul filo dei decimi che alla fine ha visto prevalere il varesino per appena 0"8 ai danni del veneto.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

La giornata di oggi è stata da dimenticare per Stefano Albertini e Alessandro Perico, entrambi K.O. con le rispettive Fabia. Il primo ieri era sul podio virtuale, poi non ha avuto altrettanta fortuna nella Tappa 2, mentre il secondo stava risalendo la china prima di dover abbandonare la scena proprio all'ultima PS in programma.

Questo ha dato modo ad Antonio Rusce di riportare la sua Skoda in quarta posizione dopo la penalità e la foratura che ieri lo avevano spedito nelle retrovie.

In Top5 c'è anche l'ottima Marco Zannier, autore di una grandissima gara al volante della sua Renault Clio con la quale va a precedere la Ford Fiesta R5 di Campedelli. Per il ragazzo della Orange1 Racing sono comunque punti preziosi, ma con tanta amarezza dato che a lungo era stato l'unico in grado di giocarsi la vittoria con Rossetti.

Tra ritiri e problemi, le auto R2 vanno a completare la zona punti assoluta, con Tommaso Ciuffi che alla fine si aggiudica la vittoria di categoria con la sua Peugeot 208 battendo per 6"3 la Ford Fiesta R2 di Marco Pollara, mentre Michele Griso (208) va a podio davanti alla Fiesta di Giuseppe Testa.

P. 

Pilota

Gr/Cl 

Tempo

Dist.  

 

1. 

ITA
ITA

 L. Rossetti

R

1:33'18.4 

 

 

ITA
ITA

 E. Mori

R5

 

 

 

 

Citroen C3 R5

 

2. 

ITA
ITA

 A. Crugnola

R

1:33'32.1 

13.7

 

ITA
ITA

 P. Ometto

R5

 

 

 

 

Skoda Fabia R5

 

3. 

ITA
ITA

 G. Basso

R

1:33'32.9 

14.5

 

ITA
ITA

 L. Granai

R5

 

 

 

 

Skoda Fabia R5

 

4. 

ITA
ITA

 A. Rusce

R

1:38'15.2 

4'56.8

 

ITA
ITA

 S. Farnocchia

R5

PEN.

 20.0

 

 

Skoda Fabia R5

 

5. 

ITA
ITA

 M. Zannier

A

1:41'17.2 

7'58.8

 

ITA
ITA

 M. Marcuzzi

A7

PEN.

 10.0

 

 

Renault Clio W.

 

6. 

ITA
ITA

 S. Campedelli

R

1:41'36.1 

8'17.7

 

CHE
CHE

 T. Canton

R5

 

 

 

 

Ford Fiesta R5

 

7. 

ITA
ITA

 T. Ciuffi

R

1:42'00.4 

8'42.0

 

ITA
ITA

 N. Gonella

R2B

PEN.

 10.0

 

 

Peugeot 208 R2

 

8. 

ITA
ITA

 M. Pollara

R

1:42'06.7 

8'48.3

 

ITA
ITA

 R. Siragusano

R2B

PEN.

 10.0

 

 

Ford Fiesta R2

 

9. 

ITA
ITA

 M. Griso

R

1:42'27.4 

9'09.0

 

ITA
ITA

 E. De Guio

R2B

 

 

 

 

Peugeot 208 R2

 

10. 

ITA
ITA

 G. Testa

R

1:42'50.6 

9'32.2

 

SMR
SMR

 M. Bizzocchi

R2B

 

 

 

 

Ford Fiesta R2

 

Potrebbe interessarti anche...