Clamoroso, l'International Business Times: 'Pif a un passo dal comprare l'Inter. In arrivo i documenti, affare da 1 miliardo'

·1 minuto per la lettura

Le voci su un futuro lontano da Suning per l'Inter si erano affievolite, ma la notizia rilanciata oggi dall'International Business Times, una delle testate più autorevoli in ambito finanziario, riapre un fronte che per i tifosi nerazzurri sembrava ormai chiuso: quello dell'interesse del fondo Pif per l'acquisizione del club.

SUNING E PIF - Nei mesi scorsi esponenti del più importante fondo di investimenti arabo, controllato direttamente dal governo dell'Arabia Saudita, si erano prodigati nel confermare l'interesse passato per la società milanese e tramontato con l'acquisto del Newcastle. Dal canto proprio i vertici della proprietà cinese avevano invece sottolineato come non ci fosse al momento alcuna volontà di vendere la società, rilanciando anche in ottica futura.

DOCUMENTI IN ARRIVO - Per questo la bomba sganciata dall'IBT è oggi ancor più clamorosa. Perché non solo parla di un interesse ravvivato, ma di una proposta ufficiale che si sta concretizzando e con i documenti per la cessione che sono in arrivo a Milano. In sostanza per la testata economica statunitense l'affare non solo è ben avviato, ma è già virtualmente concluso per una valutazione complessiva di 1 miliardo di dollari (circa 900 milioni di euro al cambio odierno). Vedremo se questo affare si concretizzerà davvero, ma il capitolo societario per l'Inter è tutt'altro che concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli