Closing Palermo, Zamparini rassicura: "L'affare è già chiuso"

L'incontro odierno tra Zamparini e Baccaglini ha avuto esito positivo: entro fine mese il Palermo cambierà definitivamente proprietario.

La disastrosa stagione del Palermo sta per volgersi al termine: a meno di un miracolo sportivo in queste ultime cinque giornate di campionato, i rosanero retrocederanno in Serie B, categoria in cui giocarono per l'ultima volta nella stagione 2013/2014.

Tra i tifosi siciliani regna una grossa incertezza sul futuro, motivata dalla poca chiarezza relativa al passaggio di proprietà dalle mani dell'ex presidente Maurizio Zamparini a quelle di Paul Baccaglini.

Come riportato da 'Il Giornale di Sicilia', il vulcano ex patron ha però rassicurato tutti riguardo il buon esito dell'affare: "E' tutto già chiuso, non c'è nulla da dire. Attendo solo le garanzie bancarie che dovrebbero arrivare tra oggi e domani".

La Serie B è sempre più vicini: "Ormai possiamo considerarci retrocessi, aspettiamo soltanto che termini questo campionato disgraziato. Baccaglini deciderà chi rimarrà e chi no, sta creando uno staff competente che penserà alla squadra d'ora in poi".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità