Club Bruges, la qualificazione agli ottavi di Champions non basta: esonerato Hoefkens

Getty Images

Alla dirigenza del Club Bruges non è bastata la prestigiosissima qualificazione ai prossimi ottavi di finale di Champions League (in cui i belgi saranno opposti al Benfica e, peraltro, con discrete possibilità di avanzare ulteriormente nella più importante manifestazione europea): il tecnico Carl Hoefkens, infatti, è stato esonerato.

La notizia è stata resa ufficiale dal comunicato della società neroblù, che ha rimarcato un forte calo del livello della prestazioni della squadra, scivolata - dopo l'1-1 interno di Santo Stefano contro il Leuven - al quarto posto di graduatoria a 34 punti e distante ormai ben 12 lunghezze dal Genk primo. Ora si attende di apprendere chi sarà il successore.