I club della SuperLega alla Corte Europea. La UEFA: "Difenderemo la nostra posizione con forza"

·1 minuto per la lettura

Non si placano le polemiche post SuperLega. Anzi, si passa dalle parole ai fatti. Come riferisce una nota dell'ufficio stampa della Corte di Giustizia Europea, Juventus, Real Madrid e Barcellona hanno deciso di appellarsi proprio presso la Corte di Giustizia Europea per contestare la presunta violazione da parte di Uefa e Fifa delle norme sulla concorrenza stabilite dall'Unione Europea, rifacendosi al pronunciamento del Tribunale Commerciale di Madrid delle scorse settimane.

La UEFA ha diramato una nota stampa: "La UEFA prende atto dell'annuncio da parte della Corte di giustizia europea del deferimento da un tribunale di Madrid sulla cosiddetta Superlega europea, nonostante il ritiro di nove dei suoi club membri fondatori. La UEFA è fiduciosa nella sua posizione e la difenderà con forza".

Aleksander Ceferin | FABRICE COFFRINI/Getty Images
Aleksander Ceferin | FABRICE COFFRINI/Getty Images

Alessandro Alciato, giornalista che pochi giorni fa ha intervistato in esclusiva Ceferin, ha parlato così delle mosse UEFA a Radio 24: "Una decisione dovrà essere presa in tempi brevi. Sarei sorpreso se non arrivasse un'esclusione per Juventus, Real Madrid e Barcellona. Con questo non dico che queste squadre non giocheranno la Champions, perché poi la battaglia si sposterà in tribunale. Come sensazione personale posso dire che negli occhi di Ceferin ho visto molta determinazione nel rimanere sulle proprie posizioni e andare deciso. Ho letto sui social diverse critiche come se ce l'avessi con quei tre club, ho fatto semplicemente il mio lavoro".

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità della SuperLega.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli