Colombia, infortunio James Rodriguez: distensione ai legamenti del ginocchio

Infortunio in allenamento con la Colombia per James Rodriguez: scongiurata la rottura del crociato, è distensione ai legamenti del ginocchio.
Infortunio in allenamento con la Colombia per James Rodriguez: scongiurata la rottura del crociato, è distensione ai legamenti del ginocchio.

In Colombia sono state ore di apprensione per le condizioni fisiche di James Rodriguez, fermatosi in allenamento con i 'Cafeteros': l'infortunio sembre essere particolarmente grave nelle prime ore. Anche se, al momento, sembra che il peggio sia passato.

Rischio scongiurato, come racconta 'As': si tratta di una distensione ai legamenti del ginocchio, che dovrebbe mantenerlo fuori dai giochi per circa tre settimane.

La Federcalcio colombiana stamattina aveva emesso un comunicato in cui si evinceva che l'attaccante del Real Madrid si era procurato un fastidio al ginocchio, senza però rivelare una diagnosi certa.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"La nazionale colombiana riferisce che durante l'allenamento di giovedì, in un contrasto accidentale, James Rodriguez si è lamentato di un problema al ginocchio sinistro. Il giocatore è stato controllato dallo staff medico e la prima diagnosi resta riservata. Per ora e per precauzione, è stato escluso dalla sfida contro il Perù. Nelle prossime ore verrà condotto uno studio di imaging dettagliato per confermare la diagnosi definitiva, che verrà condivisa con il club".

Molti media del Paese, tra cui 'Caracol Radio', temevano che potesse trattarsi di un ko decisamente grave come la rottura del legamento crociato che avrebbe chiuso in anticipo la stagione di James Rodriguez.

Sospiro di sollievo alla fine per il Real Madrid, che entro il 2020 dovrebbe ritrovare il colombiano, già di ritorno in Spagna per curarsi.

Potrebbe interessarti anche...