Come cambia la SPAL con Di Biagio: 4-3-3 con Strefezza nel tridente

Goal.com
La SPAL cambia volto con l'arrivo di Gigi Di Biagio: sarà 4-3-3 con l'avanzamento di Strefezza nel tridente accanto a Petagna e Di Francesco.
La SPAL cambia volto con l'arrivo di Gigi Di Biagio: sarà 4-3-3 con l'avanzamento di Strefezza nel tridente accanto a Petagna e Di Francesco.

Terminata l'era Semplici la SPAL cambia volto con l'arrivo in panchina di Gigi Di Biagio, che stravolgerà tatticamente la squadra di Ferrara passando dal classico 3-5-2 al nuovo 4-3-3: cambiano inevitabilmente anche i ruoli di qualche titolare.

Il cambiamento più significante riguarda l'avanzamento di Strefezza nel tridente offensivo accanto a Petagna e Di Francesco, resta fuori invece Cerri. A centrocampo Dabo sarà out a causa dell'infortunio: si giocano un posto da titolare Valoti e Murgia, con quest'ultimo favorito per la trasferta di Lecce.

Completano la mediana Castro e Missiroli, mentre la difesa a quattro sarà composta sulla carta da Cionek, Vicari, Bonifazi e Reca. Per la sfida in terra salentina resta però in allarme Felipe, favorito su Tomovic, per prendere il posto dell'affaticato Vicari.

Questa la probabile formazione della SPAL nel prossimo match contro il Lecce:

SPAL (4-3-3): Berisha; Cionek, Bonifazi, Felipe, Reca; Murgia, Missiroli, Castro; Strefezza, Petagna, Di Francesco.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...