Come deve spendere il Milan i 70 milioni di budget in caso di Champions League?

Niccolò Mariotto
·2 minuto per la lettura

A seguito dell'eliminazione dei rossoneri dall'Europa League per mano del Manchester United di pochi giorni fa, il Milan resta in corsa solamente in Serie A: tenuto conto che i punti di distacco dalla capolista Inter sono attualmente 9, il sogno Scudetto difficilmente si concretizzerà ma il Diavolo può in parte consolarsi col fatto che nella prossima stagione tornerà (presumibilmente) a giocare la Champions League.

AC Milan | Emilio Andreoli/Getty Images
AC Milan | Emilio Andreoli/Getty Images

Centrando la qualificazione alla fase a gironi di Champions i rossoneri incasseranno 70 milioni di euro dall'UEFA che potranno essere poi reinvestiti per migliorare la rosa a disposizione di mister Pioli: alla luce di questo, come sarebbe meglio che il Milan spendesse questi 70 milioni? Qual è il reparto che ad oggi necessita più di ogni altro di essere rinforzato? L'attacco, senza ombra di dubbio.

Tenuto conto che Ibrahimovic il prossimo ottobre compirà 40 anni, del fatto che lo svedese non ha ancora firmato il rinnovo di contratto e che gli altri attaccanti attualmente in rosa hanno più deluso che brillato, il Milan farebbe bene a prendere in considerazione l'ipotesi di mettere a segno un colpo di prim'ordine nel reparto offensivo. Magari non da 70 milioni di euro ma da 50 milioni almeno, questo sì.

Gianluigi Donnarumma | Claudio Villa./Getty Images
Gianluigi Donnarumma | Claudio Villa./Getty Images

In alternativa i rossoneri potrebbero acquistare un nuovo portiere titolare ma tutto dipenderà da come si concluderà la trattativa per il rinnovo di contratto di Donnarumma: il ruolo dell'estremo difensore è particolarmente delicato e se in estate il numero 99 dovesse fare le valigie e accasarsi altrove il Milan farebbe bene ad investire una somma importante per trovare un rimpiazzo all'altezza.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.