Come procede la corsa verso il titolo, l'Europa e la salvezza in Premier League?

Emiliano Angelucci
·1 minuto per la lettura

Il weekend appena trascorso in Inghilterra ha visto andare in scena le gare valevoli per i quarti di finale della FA Cup, dove hanno trionfato Chelsea, Manchester City, Southampton e Leicester City, accedendo alle semifinali. Ma anche in Premier League qualcosa si è mosso, perché si sono giocati due match molto importanti in ottica qualificazione europea: il derby di Londra tra West Ham e Arsenal (terminato con un clamoroso 3-3) e il recupero della 18esima giornata tra Aston Villa e Tottenham (finito 0-2 per gli Spurs).

Partiamo quindi dalla corsa all'Europa League, che sembra essere il duello più acceso in Premier. Il West Ham, grande sorpresa di quest'anno in Inghilterra, consolida il quinto posto in classifica con 49 punti, che vorrebbe dire accesso diretto all'Europa League l'anno prossimo. Ma le inseguitrici sono tante e tutte molto agguerrite: nel giro di 3 punti abbiamo Tottenham, Liverpool ed Everton (che ha una partita in meno rispetto alle altre). Più staccato l'Arsenal a -7 punti dagli Hammers, che sembra guardare alla qualificazione come un miraggio.

Procediamo con la corsa verso la Champions League. Qui sembra abbastanza certa la qualificazione per United e Leicester, che sono rispettivamente seconda a 57 punti e terza a 56 punti. Il Chelsea è quarto a 51 punti dopo il grande arrivo in panchina di Thomas Tuchel, ma vede dagli specchietti retrovisori un West Ham a -2 e un Tottenham a -3, con Liverpool ed Everton un pò più staccate a -5. Un posto in Champions, quindi, per 5 squadre contendenti.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.