Contatti tra Allegri e l'Arsenal: "Vuole diventare il prossimo manager"

C'è anche Allegri tra i possibili sostituti di Emery: secondo 'Sky Sports UK', l'ex bianconero vuole la panchina. In corsa anche Nuno e Marcelino.
C'è anche Allegri tra i possibili sostituti di Emery: secondo 'Sky Sports UK', l'ex bianconero vuole la panchina. In corsa anche Nuno e Marcelino.

Il destino di Massimiliano Allegri è questo: ogni volta che si libera una panchina europea, il suo nome è sempre tra i primi della lista. Era già accaduto con il Bayern dopo l'esonero di Niko Kovac e, puntualmente, la situazione si ripete con l'Arsenal, che oggi ha annunciato la separazione da Unai Emery.

Con DAZN segui 3 partite di Serie A TIM a giornata IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

secondo 'Sky Sports UK', ci sono stati dei contatti tra il club londinese e l'ex allenatore della Juventus, ancora senza squadra da quando, in estate, ha concluso il proprio ciclo vincente in bianconero. Allegri può dunque ripartire dalla Premier League, ma non dal Manchester United, al quale nelle scorse settimane era stato fortemente accostato.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Non solo: ulteriori dettagli arrivano dal giornalista Kaveh Solvehol, secondo il quale "Allegri vuole diventare il prossimo manager dell'Arsenal". Il problema principale sarebbe il suo inglese non ancora perfetto, nonostante l'ex allenatore della Juve abbia iniziato nelle scorse settimane un corso per imparare la lingua.

Scartati José Mourinho, contattato un paio di settimane fa prima di firmare per il Tottenham, e Carlo Ancelotti, molto apprezzato ma sotto contratto con il Napoli, altro nome particolarmente forte per la panchina dell'Arsenal è Nuno Espirito Santo. Contatti sono avvenuti anche con il manager portoghese del Wolverhampton, formazione che attualmente occupa il quinto posto nella classifica di Premier League, proprio davanti ai Gunners. Secondo quanto appreso da Goal, infine, anche Marcelino (Valencia) fa parte della shortlist.

Per il momento, in attesa che l'Arsenal scelga l'allenatore che rimpiazzerà Emery, la panchina biancorossa sarà occupata dalla leggenda Freddie Ljungberg. Un manager a interim che, teoricamente, avrà solamente il compito di traghettare la barca verso il suo nuovo timoniere.

Potrebbe interessarti anche...