Continua la linea verde del Napoli: sondati Rashica e Ceballos

Il Napoli vuole proseguire con l'idea di mercato legata ai giovani: sondati due classe 1996 come Rashica e Ceballos. Non tramonta mai Klaassen.

Quasi un anno fa, quando Gonzalo Higuain passò alla Juventus, il Napoli fu accusato, anche dal procuratore dello stesso argentino, di non riuscire a strutturare una squadra matura per vincere. Troppi giovani cercati sul mercato. E di tutta risposta, De Laurentiis andò a prendere gente come Zielinski, Rog e Maksimovic. 

E' impossibile non dare atto a tutto il Napoli, da De Laurentiis a Sarri, di aver presentato tanti giovani talenti all'Italia. E per questo il presidente partenopeo vuole continuare su qesta linea, convinto della sua strada. Per l'estate sono già stati adocchiati due talenti, come riporta 'Il Corriere dello Sport'. 

Il primo giocatore si chiama Milot Rashica, classe 1996 in forza al Vitesse. Appartiene alla Nazionale del Kosovo ed è la classica ala tutta corsa e dribbling. Sarebbe il perfetto vice Callejon. Non segna tanto, solo due goal quest'anno in Eredivisie, ma sforna tanti assist per i compagni: ben nove fino ad ora. 

Il secondo nome è Dani Ceballos. Anche lui classe 1996 e anche lui potrebbe sostituire Callejon. Il giocatore del Real Betis ama però più giocare da trequartista, ma svaria di continuo su entrambe le fasce. E' uno dei talenti più promettenti dell'intero calcio spagnolo e, proprio per questo, sarà difficile raggiungerlo. 

Infine, non tramonta mai l'idea rappresentata da Davy Klaassen. Un anno fa era praticamente fatta per il suo trasferimento al Napoli, prima che proprio il giocatore decidesse di restare all'Ajax. Si tornerà a fare un tentativo in estate?

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità