Contributi UEFA per Euro 2016: Juventus prima per incassi

Nemmeno a Pescara Allegri rinuncia a Dybala, Higuain e Mandzukic, perni del 4-2-3-1 Juventus e forti di un bottino stagionale da 50 reti.

Nonostante sia una competizione riservata esclusivamente alle nazionali, l'Europeo è servito come fonte di guadagno anche per i club.

La UEFA - come comunicato ufficialmente dall'ECA, l'associazione che riunisce le principali società calcistiche europee -  ha infatti messo a disposizione dei club 150 milioni di euro derivanti dai proventi complessivi di Euro 2016.

Nello specifico, 50 milioni andranno ai club che hanno prestato i propri giocatori per le gare di qualificazione, mentre i restanti 100 finiranno nelle casse dei club i cui giocatori hanno partecipato alla fase finale della manifestazione.

A conti fatti la società che ci ha guadagnato di più è la Juventus, che incasserà complessivamente 3,48 milioni di euro tra qualificazioni e fase finale. Al secondo posto c'è il Liverpool con 3,39 milioni.

Oltre alla Juve nella top 10 dei contributi UEFA c'è anche la Roma, che grazie ai propri giocatori riceverà 2,12 milioni di euro in totale.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità