I convocati del Milan per il match contro lo United: emergenza e nessun recupero. Chi gioca stasera?

Emiliano Angelucci
·1 minuto per la lettura

La situazione in casa Milan sul fronte infortuni è grave. Emergenza totale per la partita di stasera contro il Manchester United, che vale l'accesso ai quarti di finale di Europa League. Nessun recupero importante, ad eccezione di Ibrahimovic che però, come detto da Pioli in conferenza stampa, non ha i 90 minuti nelle gambe. Quindi è molto probabile la panchina iniziale per lo svedese.

Dei quattro giocatori in dubbio fino a stamattina (Rebic, Leao, Romagnoli e Calabria) non ce la fa nessuno e saltano tutti la convocazione. Rebic è alle prese con un'infiammazione all'anca che da tempo lo sta affliggendo, mentre Leao era uscito dolorante dalla partita contro il Napoli per un problema muscolare e rimane out. Calabria continua a combattere con la pubalgia e Romagnoli è alle prese con dolori muscolari.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Fuori dalla lista dei convocati anche Mandzukic, ma questa era una notizia abbastanza scontata (tornerà disponibile in campionato dopo la sosta). Ma come giocherà stasera in attacco il Milan? Se Ibra dovesse partire dalla panchina, cosa praticamente sicura, giocherebbe Castillejo falso nueve, supportato da Saelemaekers, Calhanoglu e Krunic. Di seguito l'elenco completo dei convocati.

I convocati del Milan: A. Donnarumma, G. Donnarumma, Tatarusanu, Dalot, Gabbia, Hernandez, Kalulu, Kjaer, Tomori, Bennacer, Calhanoglu, Castillejo, Diaz, Kessie, Krunic, Meite, Saelemaekers, Tonali, Ibrahimovic, Tonin.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.