I convocati della Croazia: tanti 'italiani', ancora assente Pasalic

Dopo il prestito al Milan, Mario Pasalic ha rinnovato per 4 anni col Chelsea ed è volato in Russia: giocherà in Champions League con lo Spartak.

Dopo aver fatto una bella figura in Francia per l'Europeo di un anno fa, la Croazia adesso vuole stupire ed imporsi anche a Russia 2018, visto che difficilmente avrà un organico del genere in un altro periodo storico. 

Il commissario tecnico della Croazia, Ante Cacic, ha oggi diramato la sua lista di convocati per le due gare contro Ucraina, valida per le qualificazioni al Mondiale, ed Estonia, semplice amichevole.

Non c'è ancora il milanista Mario Pasalic, nonostante la buona stagione. Cacic a riguardo, stuzzicato dalle domande, ha affermato: "Ho tanti ottimi giocatori in quella zona di campo, ditemi voi chi dovrei lasciare fuori". Intanto, è stato convocato Ivan Perisic, nonostante sia squalificato per la prima partita, e quindi arruolabile solo per l'amichevole contro l'Estonia. Ecco l'elenco completo:

Portieri: Subašić, L. Kalinić, Livaković;

Difensori: Vrsaljko, Jedvaj, Ćorluka, Vida, Mitrović, Lešković, Pivarić;

Centrocampisti: Modrić, Rakitić, Badelj, Kovačić, Brozović, Rog, Perišić, Bradarić;

Attaccanti: Mandžukić, N. Kalinić, Pjaca, Kramarić, Čop.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità