Copa America 2021 in Brasile: c'è il via libera di Bolsonaro

·1 minuto per la lettura

La Copa America 2021 si giocherà in Brasile. È arrivato il via libera da parte del presidente Jair Bolsonaro, che ha confermato durante un evento presso il Ministero della Salute, a Brasilia, la proposta della CONMEBOL. Le partite si giocheranno negli stadi della Capitale brasiliana, poi Rio de Janeiro, Mato Grosso e Goias. Il torneo si svolgerà senza la presenza del pubblico sugli spalti e nel pieno rispetto delle norme anti Coronavirus.

Copa America | JUAN BARRETO/Getty Images
Copa America | JUAN BARRETO/Getty Images

Un sospiro di sollievo per le Federazioni partecipanti, dopo il forfait di Colombia e Argentina. Il sì di Bolsonaro è stato accolto con entusiasmo da Alejandro Dominguez, numero uno della CONMEBOL: "A nome del calcio sudamericano, vorrei ringraziare il presidente Jair Bolsonaro per il suo efficiente processo decisionale", Più dura, invece, la posizione della FIFPro: "La FIFPRO è seriamente preoccupata per il processo di trasferimento della Copa América e per la pianificazione tardiva che ha portato all'assegnazione di un nuovo host solo pochi giorni prima dell'inizio del torneo. Nelle circostanze attuali, la FIFPRO ovviamente supporterà pienamente qualsiasi giocatore che decida di ritirarsi dal torneo per motivi di salute e sicurezza".

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità della Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli