Copa Libertadores, Bruno Henrique del Flamengo è l'MVP della competizione

Bruno Henrique è stato eletto MVP della Copa Libertadores 2019 battendo anche Gabigol, che si è accontentato del premio di migliore della finale.
Bruno Henrique è stato eletto MVP della Copa Libertadores 2019 battendo anche Gabigol, che si è accontentato del premio di migliore della finale.

Dal dramma alla gloria in pochissimi minuti, quelli nei quali il Flamengo ha ribaltato il River Plate e si è preso la Copa Libertadores. La squadra di Jorge Jesus vince grazie ai suoi gioielli, premiati a Lima dopo il 2-1 dei brasiliani agli argentini.


Il vincitore del premio di MVP della Libertadores, a sorpresa, non è il mattatore assoluto Gabigol, bensì Bruno Henrique. L'ex Santos e Wolfsburg ha ricevuto l'anello - in stile NBA - del premio di migliore dell'intera competizione grazie ai suoi 5 goal e 6 assist complessivi, da insostituibile sulla trequarti.

Gabigol si è dovuto accontentare di un altro premio, quello di miglior giocatore della finalissima, decisa da una sua doppietta negli ultimi minuti di partita. L'ex Inter è anche diventato il primo giocatore da Riquelme nel 2007 a segnare in tutte le fasi della competizione, dai gironi alla fiinale.

Trionfo completo per il Flamengo pigliatutto, quello che sembrava inarrivabiile a un minuto dal termine. E che invece, nel modo più incredibile, è diventato realtà.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...