Coppa Davis, Sinner domina Isner: che vittoria per l'Italia!

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
(Photo by Jonathan Moscrop/Getty Images)
(Photo by Jonathan Moscrop/Getty Images)

Dopo il forfait di Matteo Berrettini, gli Azzurri impegnati a Torino in Coppa Davis sono riusciti a trovare una doppia prova di riscatto. Lorenzo Sonego è stato protagonista di una vittoria schiacciante su Opelka nel primo match, mentre Jannik Sinner si è imposto 6-2 6-0 su John Isner in poco più di un'ora.

Davvero un esordio da sogno per l'Italia. L’altoatesino, in particolare, ha lanciato subito un segnale forte, costringendo l’americano a sventare tre palle break. Sinner ha impostato il tono del match nel secondo game, tenendo a zero l’avversario. Poi lo strappo decisivo al terzo gioco: Sinner ha giocato d’anticipo sulle seconde di Isner, non gli ha concesso tempo per riorganizzarsi; il talento azzurro è volato così sul 2-1, continuando a immobilizzare l'avversario sulla diagonale sinistra per poi stanarlo di rovescio. L’azzurro ha trovato il secondo break al settimo game, chiudendo sul 6-2 finale.

GUARDA ANCHE: Sinner e Musetti alla Coppa Davis

Nel secondo parziale, Sinner ha continuato a lavorare ai fianchi un pallido Isner, bruciandolo già al primo gioco. L'americano è stato così costretto a improvvisare, contro un campione che gli richiedeva l’assoluta perfezione per andare a punto.

Dopo una piccola sbavatura, Sinner ha reagito da fuoriclasse: sotto 0-40, l’allievo di Riccardo Piatti ha infilato 5 punti consecutivi e ha chiuso subito lo spiraglio della speranza a stelle e strisce. Isner si è fatto rimontare, completando il disastro con un doppio fallo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli